Social media: le tendenze per il 2021

Quali saranno le tendenze dei social media nel prossimo anno? Il 2020 è stato sicuramente un anno particolare in cui abbiamo imparato una lezione: bisogna sempre essere preparati al cambiamento.

CONDIVIDI SU:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Quali saranno le tendenze dei social media nel prossimo anno? Il 2020 è stato sicuramente un anno particolare in cui abbiamo imparato una lezione: bisogna sempre essere preparati al cambiamento.

Il futuro è incerto e difficile da prevedere ma, Talkwalker ed HubSpot hanno evidenziato alcune social media tendenze già in atto, che avranno un impatto anche nel 2021.

Il risultato? Un report per ordinare le idee e organizzarsi per i prossimi mesi.

Talkwalker e HubSpot, grazie alla loro partnership, sono riusciti ad intervistare 70 esperti di marketing provenienti da ogni parte del mondo. Hanno così raccolto le loro previsioni per le tendenze social dell’anno che sta per arrivare. Il materiale raccolto ha dato vita ad un report con:

  • Analisi della situazione in corso e previsione di alcuni scenari possibili
  • 50 punti indispensabili da acquisire per mettersi al pari con le tendenze in arrivo
  • Spunti ed esempi su come i grandi brand si stanno già muovendo verso il 2021

Le 10 social media tendenze chiave

1. Pubblico socialmente consapevole

Ormai da qualche anno, le nuove generazioni sono diventata socialmente più consapevoli e più legate a temi quali sostenibilità e tutela dell’ambiente, inclusività e tolleranza, salute mentale e giustizia sociale. Si stanno facendo strada anche numerose campagne contro il cyberbullismo, il body shaming o il revenge porn.

Per rispondere a queste aspettative, i brand dovranno svolgere un processo di “umanizzazione” per non rischiare di diventare insignificanti ed obsoleti. Le nuove generazioni avranno infatti un impatto sia sui brand stessi ma, anche sulla politica e su tutta la società nel suo complesso.

L’impatto del pubblico socialmente consapevole, si posiziona in cima alla classifica dei trands previsti per il 2021.

2. Disinformazione digitale

L’incertezza e la paura generate dalla pandemia da Coronavirus, hanno portato alla diffusione su larga scala di fake news. Notizie e storie false che spesso hanno avuto notevoli ripercussioni nella società, portando in primo piano il tema della disinformazione.  

Per questo motivo, aziende e soprattutto canali di informazione, nel 2021 dovranno impegnarsi per supportare e diffondere la verità, impedendo così lo spargersi a macchia d’olio delle fake news.

3. Social Media VS nuova normalità

Anche nel 2021, i big dei social media come Facebook, Instagram, Twitter o l’ultimo arrivato TikTok, saranno destinati a padroneggiare ancora la scena.

Proprio per questo motivo, dovranno adattarsi più velocemente ai cambiamenti in atto, introducendo nuove funzionalità e caratteristiche o apportando modifiche dove necessario. Sarà molto improbabile che la loro popolarità diminuirà anche nei prossimi anni.

4. Old-school come nuovo trend

Esistono tendenze destinate a durare un battito di ciglia altre invece, per sempre. Alcune infatti non passano mai di moda. Questo vale anche per le tecniche di marketing: nel 2021 alcune tendenze del old-school torneranno in voga per un mercato nuovo.

Vedremo così i brand tornare ad un modo più semplice di coinvolgere i consumatori, vecchi concetti applicati a nuove idee.

5. Social media e gaming separati da una linea sottilissima

Nel 2020, soprattutto nel periodo del lockdown, i videogiochi sono stati una dei maggiori passatempo. Le persone iscritte a forum e gruppi inerenti al gaming sono aumentati notevolmente. Questo potrà essere un importante asset per i brand, i quali possono prendere spunto dai videogiochi per creare nuove forme di coinvolgimento, come realtà virtuale o aumentata.

obiettivi e tendenze social media 2021

6. Più conversazione al marketing

I brand sono sempre più consapevoli che bisogna creare connessioni con i propri follower, sia sui social che sui siti web tradizionali, per costruire relazioni che generano vendite.

L’acquisto non è più la priorità dei clienti. La vera priorità è diventata l’informazione ma, anche l’impegno e le questioni sociali che coinvolgono e fidelizzano le persone.

Dovranno impegnarsi a stimolare conversazioni, instaurando vere e proprie relazioni con gli utenti; non dovranno più gridare i loro messaggi nel vuoto e sperare che vengano recepiti.  

7. Nostalgia marketing

Il fenomeno conosciuto come “nostalgia marketing”, fa leva sui tempi prima del Covid-19. Utilizzare queste tematiche permette ai brand di coinvolgere in maniera emotiva le persone, stimolando in loro sentimenti positivi.

Evadere mentalmente e rivivere momenti sereni significa andare alla ricerca di qualcosa che ci riporta ad un’epoca più serena. Diventa così naturale “guardare indietro al 2019” e considerarlo come un anno migliore. Questo, è il fascino del “nostalgia marketing”.

8. Spazio ai meme

I meme, nel 2021, diventeranno il nuovo modo di comunicare. Dimentichiamoci di emoji e GIF, i meme saranno sempre più utilizzati in quanto metodo di comunicazione divertente ed immediato.

Non tutti però, sono simpatici e divertenti. Come ogni buon metodo di comunicazione che si rispetti, possono influenzare la mentalità del pubblico e di chi ne frusce. Oltre ad utilizzarli, nel prossimo anno, bisognerà essere pronti a proteggere il proprio brand dai meme.

9. Le 4 C del Coronavirus Content

I brand dovranno adeguare la propria comunicazione al nuovo clima generatosi con la pandemia da Coronavirus. Il tono delle conversazioni nel 2021 sarà determinato dalle quattro C del contenuto relativo al Covid-19:

  • Community – comunità
  • Contactless – assenza di contatto
  • Cleanliness – igiene
  • Compassion – comprensione

10. Remix come nuovo contenuto generato dagli utenti

Il contenuto generato dagli utenti, non è di certo una novità. Ma nel prossimo anno avrà un ruolo sempre più importante. Il remix, sarà in crescita soprattutto grazie ad applicazione come TikTok, Reels di Instagram e Koji.

Lo user generated content è l’arte di prendere dei format, dei template o degli spunti e combinarli per esprimere personalità o le idee di un utente. I brand avranno l’occasione di ispirare i propri follower a riprodurre i propri contenuti a modo loro, generando un altissimo coinvolgimento sui canali social.

Per scoprire nel dettaglio tutti le Social Media Tendenze 2021, puoi leggere il report HubSpot e Talkwalker scaricandolo qui

CONDIVIDI SU:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
domotica - smart home - domotica in ufficio

Domotica, cos’è e perché è utile negli uffici

La domotica è una scienza in cui si incontrano diverse branche: ingegneria, architettura, energetica, elettrotecnica, informatica, sicurezza e design. Spesso viene associata all’idea di smart-home ma, perché è importante avere un impianto domotico anche in ufficio?

Leggi Tutto »
ITCore Business Group

Il centro nevralgico dell’ecosistema ITCore. Verticalizzato sulla Formazione, ERP, CRM, Database e prodotti proprietari.

Tecnologie per la protezione dei dati sensibili. Soluzioni di Log Management e sistemi Antispam.

Strategie operative e organizzative per aziende che crescono. Consulenze in ambito Legal, Tax e Job.

EasyCore

La divisione di Assistenza Tecnica, Manutenzione delle Infrastrutture Informatiche delle piccole imprese.

Strategie operative e organizzative per aziende che crescono. Consulenze in ambito Legal, Tax e Job.

Il partner ideale per le soluzioni legate alla Connettività e all’Assistenza sui prodotti informatici della tua azienda.

Progettazione di Ambienti Casa e Lavoro di nuova generazione. Smart, Connessi e Sicuri.

Internazionalizzazione, Finanza Agevolata, Gestione della Crisi Aziendale, Privacy, Classificazione, Rating e Modelli Organizzartivi.

Cloud, Data Center e Virtualizzazione. Sviluppo Software e progettazione delle attività di Cloud Brokering.

Facility Management per le aziende che vogliono espandere il loro business oltre le frontiere nazionali con un supporto affidabile.

Soluzioni Reti VLAN, Reti VOIP e Centralini Telefonici di ultima generazione per ogni tipo di realtà aziendale.

Un catalogo prodotti e servizi interamente dedicato alla protezione anti contagio di persone e luoghi di lavoro.